#Mondadori110

16 risultato/i in 0.01 s

  • Palazzo Mondadori
    6301263
    6301263
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301264
    6301264
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301265
    6301265
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301266
    6301266
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301267
    6301267
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301268
    6301268
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301269
    6301269
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301270
    6301270
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301271
    6301271
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301272
    6301272
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301273
    6301273
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301274
    6301274
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301275
    6301275
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301276
    6301276
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301277
    6301277
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi
  • Palazzo Mondadori
    6301278
    6301278
    Palazzo Mondadori
    Il Palazzo Mondadori, progettato da Oscar Niemeyer e inaugurato nel 1975, durante la serata di inaugurazione dell’illuminazione notturna progettata da Mario Nanni per celebrare i 110 anni della casa editrice. Il complesso è formato da tre elementi: i cinque piani sospesi del parallelepipedo centrale dalle caratteristiche arcate ospitano gli uffici e le redazioni, a essi si contrappongono due corpi bassi e sinuosi che emergono da una distesa d'acqua. La loro planimetria irregolare e ondulata, che ricorda una foglia, è resa più suggestiva dal lago artificiale di ventimila metri quadri. Il grande parco, su disegno del paesaggista Pietro Porcinai, circonda l'edificio. Segrate, 21 giugno 2017

    MONDADORI PORTFOLIO/Marta Carenzi